Articoli marcati con tag ‘Aliberti’

Buone feste con il metodo sticazzi

Autore: Carla Ferguson Barberini
EditoreAliberti
Prezzo: 9  euro
Pagine: 128
Anno: 2012

Dopo il grande successo de “Il metodo sticazzi”, il collettivo Carla Ferguson Barberini torna per aiutare a superare le feste con il migliore alleato. “Oggi è Natale. Ma domani è un altro giorno”. (Rossella O’Hara feat. Metodo sticazzi) Leggi il resto di questo articolo »

Visti da vicino. Falcone e Borsellino gli uomini e gli eroi

Autore: Alessandra Ziniti, Francesco Viviano
EditoreAliberti
Prezzo: 17  euro
Pagine: 192
Anno: 2012

Giovanni Falcone e Paolo Borsellino visti da vicino, raccontati da chi, per anni, ancor prima che diventassero i magistrati antimafia che tutti conosciamo, ha vissuto al loro fianco momenti indimenticabili. Leggi il resto di questo articolo »

Dai cappi alle scope. Vent’anni di Lega

Autore: Andrea Giuricin
EditoreAliberti
Prezzo: 14  euro
Pagine: 160
Anno: 2012

Una perfetta analisi documentale: i casi reali, ma spesso poco noti, in cui la Lega si è resa responsabile di sprechi e di una gestione politica davvero poco chiara. Leggi il resto di questo articolo »

Il plurale di cacao

Autore: Stefano Denti
Editore: Aliberti
Prezzo: 10 euro
Pagine: 128
Anno: 2012

“Quando stai dialogando con altre persone, la cosa principale da fare è ignorare i loro discorsi. Cerca di distrarti, pensa ad altro e fatti beccare in flagrante mentre non stai per nulla ascoltando”. Leggi il resto di questo articolo »

Evasori pagate

Autore: Elena G. Polidori
EditoreAliberti
Prezzo: 14  euro
Pagine: 160
Anno: 2012

“Sembra facile. E invece non lo è per niente. Chiedere uno scontrino, una ricevuta, una fattura quando non viene data spontaneamente è complicato, complicatissimo. C’è di mezzo la timidezza, un eccesso di buona educazione e anche un po’ di pavidità”. Leggi il resto di questo articolo »

Praga Časlavska 15

Autore: Erika Härtl Coccolini
EditoreAliberti
Prezzo: 18  euro
Pagine: 332
Anno: 2011

“Su quello che accadde non esiste alcun preciso rapporto e quindi nessun bilancio degli assassinati. Spesso i misfatti avvenivano anche sotto gli occhi degli Alleati. Leggi il resto di questo articolo »

Locombi.com - Il Tuo Webmaster