Archivio di gennaio 2012

Primo sale

Autore: Vincenzo Mungiguerra
EditoreRubbettino
Prezzo: 12 euro
Pagine: 152
Anno: 2011

“Volato il tempo con le sue stramberie infantili. Come quando si sente lo sparo di una schioppetta nell’aria, rimane un poco il rintrono, e poi basta. Eravamo diventati grandi”. Leggi il resto di questo articolo »

Scegliere nel tempo di Facebook

Autore: Augusto Schianchi, Maura Franchi
EditoreCarocci
Prezzo: 27  euro
Pagine: 276
Anno: 2011

La nostra vita è caratterizzata continuamente dalle decisioni che prendiamo, dai sì o i no che pronunciamo, dalle varie strade e alternative che ci si pongono davanti. Eppure non ci ferma spesso a pensare da cosa dipendano le nostre scelte. Leggi il resto di questo articolo »

Bob Dylan

Autore: Alessandro Bratus
EditoreCarocci
Prezzo: 16  euro
Pagine: 168
Anno: 2011

La canzone. La miscela magica tra parole e musica, un mezzo espressivo in apparenza semplice, ma che solo in pochi hanno saputo rendere voce del proprio cuore e del proprio pensiero. Leggi il resto di questo articolo »

Cinque anni che paiono secoli

Autore: Leonardo Rapone
EditoreCarocci
Prezzo: 28  euro
Pagine: 424
Anno: 2011

1914-1919. Cinque anni, ma hanno contato come “cinque secoli di storia”. Così li vedeva il ventottenne Antonio Gramsci, voltandosi all’indietro, pochi mesi dopo la fine della Grande guerra, e comparando il quadro storico e sociale uscito dalla catastrofe bellica al “mondo di ieri”. Leggi il resto di questo articolo »

Io sono il tuo specchio

Autore: Matteo Rizzato, Davide Donelli
EditoreAmrita
Prezzo: 11,50  euro
Pagine: 120
Anno: 2012

Scoperti dal professor Giacomo Rizzolatti, che firma la prefazione di questo libro, i neuroni specchio sono una delle scoperte più straordinarie delle neuroscienze contemporanee. Leggi il resto di questo articolo »

Manuale di sopravvivenza nel mondo del lavoro

Autore: Jacques Salomé
EditoreAmrita
Prezzo: 15  euro
Pagine: 136
Anno: 2012

“Non sono né le specie più forti né le più intelligenti che sopravvivono, ma quelle che sanno adattarsi”, dice Charles Darwin. Molti, oggi, soffrono moralmente e psicologicamente: va restituito un senso al lavoro per evitare che questo malessere si accumuli e trabocchi fino a invadere la vita. Leggi il resto di questo articolo »

Locombi.com - Il Tuo Webmaster