Articoli marcati con tag ‘Rubbettino’

Sono Chiesa anch’io. Il ruolo dei laici e il rinnovamento

Autore: Claudio Ubaldo Cortoni
EditoreRubbettino
Prezzo: 10  euro
Pagine: 112
Anno: 2014

La storia del laicato si sviluppa a partire dalla distinzione dell’unico corpo di Cristo in tre ordini (laici, monaci e chierici) formalmente riconosciuti nei sinodi della chiesa carolingia del sec. VIII e IX, dopo essere stati già enunciati dai Padri nei loro scritti. Leggi il resto di questo articolo »

Genesi di una riforma. Il nuovo mercato del lavoro in Italia

Autore: Stefano Scabbio
Editore: Rubbettino
Prezzo: 9 euro
Pagine: 144
Anno: 2012

Il numero uno della multinazionale del lavoro Manpower Group in Italia studia, analizza e riflette sulla riforma in fieri del mercato del lavoro. Leggi il resto di questo articolo »

La fuga delle quarantenni

Autore: Armando Matteo
EditoreRubbettino
Prezzo: 10  euro
Pagine: 112
Anno: 2012

Da secoli la fortezza silenziosa della Chiesa cattolica è la presenza delle donne: sono loro che principalmente trasmettono la fede alle nuove generazioni e sono sempre loro che con generosità portano a compimento numerosi ministeri ecclesiali. Leggi il resto di questo articolo »

Viaggio al termine dell’Italia

Autore: Andrea Minuz
EditoreRubbettino
Prezzo: 16  euro
Pagine: 248
Anno: 2012

Se Federico Fellini è uno dei più grandi autori della storia del cinema, egli rientra anche nel solco di una tradizione di intellettuali e artisti che da Leopardi a Pasolini si è interrogata sul rapporto tra l’identità italiana e la modernità nelle sue implicazioni sociali, culturali, politiche. Leggi il resto di questo articolo »

Primo sale

Autore: Vincenzo Mungiguerra
EditoreRubbettino
Prezzo: 12 euro
Pagine: 152
Anno: 2011

“Volato il tempo con le sue stramberie infantili. Come quando si sente lo sparo di una schioppetta nell’aria, rimane un poco il rintrono, e poi basta. Eravamo diventati grandi”. Leggi il resto di questo articolo »

Credere nello Stato?

Autore: Carlo Lottieri
EditoreRubbettino
Prezzo: 15  euro
Pagine: 200
Anno: 2011

Un’istituzione quale lo Stato moderno, che fin dai suoi primi passi si è autorappresentata quale sovrana e interprete di un potere assoluto (libero da ogni vincolo), è del tutto incomprensibile se non si coglie il legame che da sempre essa intrattiene con la teologia. Leggi il resto di questo articolo »

Locombi.com - Il Tuo Webmaster