Articoli marcati con tag ‘bollati boringhieri’

Democrazia

Autore: Gherardo Colombo
EditoreBollati Boringhieri
Prezzo: 8  euro
Pagine: 94
Anno: 2011

Democrazia, “questa c’è quando governa (organizza, esercita il potere) il popolo, e non uno sparuto numero di persone o un individuo solo. In effeti le cose non sono così facili: ci si accorge delle difficoltà ponendosi due domande. Leggi il resto di questo articolo »

Darwin. L’origine della specie

Autore: Charles Darwin
EditoreBollati Boringhieri
Prezzo: 9  euro
Pagine: 581
Anno: 2011

L’origine della specie, un libro che ha cambiato la storia e il modo di pensare del mondo. Un libro che tutt’oggi non ha perso la sua freschezza. Leggi il resto di questo articolo »

Alle origini della vita

Autore: Christian de Duve
EditoreBollati Boringhieri
Prezzo: 13  euro
Pagine: 315
Anno: 2011

Sono state dette tante cose sull’evoluzione della vita e tutte sono state dimostrate e documentate. I documenti elaborati dagli studiosi hanno permesso di ricostruire tutte le nostre origini, arrivando al cosiddetto “ultimo progenitore universale comune”. Leggi il resto di questo articolo »

Autoritratto dell’immondizia

Autore: Lorenzo Pinna
Editore: Bollati Boringhieri
Prezzo: 16  euro
Pagine: 269
Anno: 2011

“Qualsiasi data – duecento mila o due milioni di anni fa – si scelga per far iniziare l’avventura dell’uomo, un punto rimane chiaro. Per gran parte della sua storia l’uomo non ha dovuto affrontare il problema di come trattare i rifiuti”. L. Pinna Leggi il resto di questo articolo »

Etica

Autore: Bento de Spinoza
EditoreBollati Boringhieri
Prezzo: 18  euro
Pagine: 258
Anno: 2006

Il capolavoro filosofico di Spinoza, l’esposizione del suo sistema metafisico, al quale lavorò dal 1661 al 1665 per poi portarlo a termine poco prima di morire. Scritto in latino, fu pubblicato ad Amsterdam nel 1677. Leggi il resto di questo articolo »

La passione del presente

Autore: Giacomo Marramao
EditoreBollati Boringhieri
Prezzo: 10  euro
Pagine: 266
Anno: 2008

Una celebre sentenza di Hegel assegnava alla filosofia il compito di comprendere il proprio tempo con il pensiero. Secondo Marramao questa responsabilità, caratteristica dell’epoca moderna, non è demandabile oggi ad altri saperi, e tanto meno cedibile a chi si proclama depositario delle risorse di senso. Leggi il resto di questo articolo »

Locombi.com - Il Tuo Webmaster